sei in: home page » aria » pressioni » combustioni biomasse Stampa

Combustioni biomasse

ARIA – Pressioni – Combustioni biomasse / Camille Pissarro (1830-1903): Peasant girl lighting a fire. Frost.Pressioni - logica DPSIR

La produzione di calore per mezzo della combustione di biomasse, in particolare della legna da ardere, è uno dei mezzi più antichi che l'uomo ha applicato per riscaldare gli ambienti in cui vive e lavora, inoltre il fuoco è stato sempre considerato come il mezzo per disfarsi di oggetti e materiali ovvero per ridurre il volume e gli ingombri delle cose inutilizzabili trasformandole in cenere.

Tra gli inconvenienti di queste pratiche, c'è l'immissione in atmosfera di sostanze inquinanti, che variano in funzione del materiale combusto, delle temperature e delle modalità con le quali le biomasse vengono bruciate.

Studi recenti condotti dall'ARPA FVG [1] mostrano che, fatta eccezione per gli impianti in cui la combustione avviene in luoghi chiusi e seguendo delle procedure che riducono drasticamente l'emissione di inquinanti nell'aria, nella nostra regione l'inquinamento attribuibile alla combustione da biomasse è imputabile principalmente al riscaldamento domestico  e all'incendio di scarti vegetali all'aperto.

Il contributo dei fuochi è evidente nel caso del particolato sospeso nell'aria, i cui effetti nocivi sulla salute umana sono noti da tempo. Oltre a questo inquinante, sono evidenziabili con analisi più approfondite altri come gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) [2], tra i quali il benzo[a] pirene e le diossine.

Infine si sta acquisendo maggior consapevolezza degli effetti prodotti dalla combustione delle biomasse sui cambiamenti climatici. In questo caso il ruolo fondamentale è giocato dalle particelle carboniose (black carbon) [3] che contribuiscono all'innalzamento della temperatura del pianeta e potenzialmente al cambiamento della dinamica atmosferica [4].

 

Argomenti collegati

1.  Qualità dell'aria -  Rapporto Sullo Stato dell'Ambiente 2012, ARPA FVG

2.  Qualità dell'aria - IPA Idrocarburi Policiclici Aromatici

3.  Particolato carbonioso (black carbon) sul sito Wikipedia

4.  Recent Northern Hemisphere tropical expansion primarily driven by black carbon and tropospheric ozone (html/en) / Nature 485:350-354 Robert J. Allen et all., 2012



ultimo aggiornamento: venerdì 12 luglio 2019