sei in: home page » rischi industriali » il contesto industriale in Friuli Venezia Giulia Stampa

Il contesto industriale in Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia sono attive circa 98.000 imprese produttive (Fonte: Movimprese Infocamere - II Trimestre 2011 - www.infocamere.it), suddivise tra i vari comparti secondo una distribuzione rappresentata schematicamente nel grafico che segue.

rischi_dati_amb

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 











Nell'insieme delle categorie produttive presenti, si osserva chiaramente una netta predominanza dei comparti dell'agricoltura, del commercio e dell'edilizia, che assieme costituiscono il 57,1% del totale complessivo, al quale va aggiunto un 29,1% di altre categorie presenti a loro volta in percentuali minime e molto distribuite. Tutto il resto corrisponde al rimanente 13,8%.

Il determinante di riferimento del rischio industriale, rappresentato principalmente dai comparti della chimica, dell'energia, della metallurgia e dal manifatturiero, somma poco più del 6% del totale.

Se a questo sottoinsieme si vogliono aggiungere tutte quelle singole realtà produttive che possono apportare ulteriori e significativi contributi alla tematica del rischio industriale pur non essendo aggregabili in uno dei comparti sopra menzionati, si arriva a malapena al 7%.



ultimo aggiornamento: martedì 26 marzo 2013