sei in: home page » aria » stato » ozono (O3) Stampa

L'ozono (O3)

Stato - logica DPSIR

Definizione e fonti principale

L'ozono a livello del suolo - da non confondere con lo strato di ozono nell'atmosfera superiore - è uno dei principali componenti dello smog fotochimico. E' formato dalla reazione con la luce solare (reazione fotochimica) di inquinanti come gli ossidi di azoto (NOx)  nelle emissioni da veicoli e industria e di composti organici volatili (COV) emessi dai veicoli, solventi e l'industria. I più alti livelli di inquinamento da ozono si verificano durante i periodi di tempo soleggiato.

 

 

Effetti sulla salute

Un'eccessiva quantità di ozono nell'aria può avere un profondo effetto sulla salute umana. Può causare problemi respiratori, asma grilletto, ridurre la funzione polmonare e causare malattie polmonari. In Europa è attualmente uno degli inquinanti atmosferici più problematici. Diversi studi europei hanno riferito che la mortalità giornaliera aumenta del 0,3% e quella per malattie di cuore dello 0,4%, per l'aumento di 10 µg/m3 dell'esposizione all'ozono.

 

 

I valori di riferimento

Per l'ozono, la normativa italiana ed europea individua tre livelli di riferimento da utilizzare per la tutela della salute umana. Questi livelli sono:

* soglia di allarme - media oraria di 240 ug/m3

* soglia di informazione - media oraria di 180 ug/m3

* valore obiettivo - media trascinata su 8 ore di 120 ug/m3

Per quanto riguarda il valore obiettivo, esso non dovrebbe essere superato in piu' di 25 giorni durante un anno solare.

 

 

 

English version - Ozone

Definition and principal sources

Ozone at ground level – not to be confused with the ozone layer in the upper atmosphere – is one of the major constituents of photochemical smog. It is formed by the reaction with sunlight (photochemical reaction) of pollutants such as nitrogen oxides (NOx) from vehicle and industry emissions and volatile organic compounds (VOCs) emitted by vehicles, solvents and industry. The highest levels of ozone pollution occur during periods of sunny weather.

 

 

Health effects

Excessive ozone in the air can have a marked effect on human health. It can cause breathing problems, trigger asthma, reduce lung function and cause lung diseases. In Europe it is currently one of the air pollutants of most concern. Several European studies have reported that the daily mortality rises by 0.3% and that for heart diseases by 0.4 %, per 10 µg/m3 increase in ozone exposure.

 

 

Guideline values

According to the national laws and EU directives there are specific ozone thresholds values for the protection of human health. These are as follow:

* Alert threshold (AT) 240 - one-hour average 240 ug/m3

* Information threshold (IT) - one-hour average 180 ug/m3

* Target value (TV) - 8-hour average, 120 ug/m3, maximum daily

Concerning Target Value, it should not exceed on more than 25 days per calendar year.

 

Argomenti collegati

  1. Agenzia Americana per l'Ambiente: l'ozono
  2. Agenzia Europea per l'Ambiente: l'ozono
  3. Wikipedia: l'ozono
  4. Le diverse facce dell'ozono


ultimo aggiornamento: martedì 12 luglio 2016