sei in: home page » archivio news » L’aprile freddo del 2021: un’anomalia in un trentennio di temperature in deciso aumento Stampa

L’aprile freddo del 2021: un’anomalia in un trentennio di temperature in deciso aumento

30/04/2021
grafico con trend della temperatura media del mese di aprile dal 1991 al 2021 nella pianura friulana (media di 10 stazioni)

L’aprile del 2021 è stato uno dei più freddi degli ultimi trent’anni nella pianura del Friuli Venezia Giulia, ma i dati confermano che si tratta di un’anomalia in un trend che invece ha visto questo mese divenire progressivamente sempre più caldo.

L'analisi delle temperature medie mensili di aprile dal 1991 ad oggi, sulla pianura friulana, evidenzia infatti come nel tempo tali misure risultino sempre più alte. Considerando anche il dato termico dell'aprile di quest'anno, nei 31 anni esaminati si individua un trend positivo di circa 0.9 °C a decennio, che risulta statisticamente molto significativo (con una probabilità superiore al 99.9 % al test Mann-Kendall ).

La temperatura media del mese di aprile nel trentennio 1991-2020 è stata di 13.0 °C, ma se consideriamo il decennio 2011-2020 risulta di 14.0°.

Quest'anno è risultato quindi decisamente anomalo rispetto a tale andamento crescente: con 10.9 °C la temperatura di aprile 2021 è più bassa di ben 3 °C rispetto alla media ultimi 10 anni. Per trovare un aprile più freddo bisogna risalire fino al 1997.