sei in: home page » archivio news » Progettazione del monitoraggio di vapori nei siti contaminati Stampa

Snpa: Linee guida sul monitoraggio delle matrici aereiformi nei siti contaminati

03/12/2018
Progettazione del monitoraggio di vapori nei siti contaminati

Il 16 novembre sono stati pubblicati i documenti e il software Rome Plus relativi al monitoraggio delle matrici aeriformi (soil gas survey, misure di flusso, monitoraggio dell’aria ambiente), che è il metodo sempre più utilizzato nell’ambito dei procedimenti di bonifica dei siti contaminati ai sensi della Parte Quarta del Titolo V del D.Lgs. 152/06 e s.m.i. sia in fase di caratterizzazione ambientale, sia per l’esecuzione dell’analisi di rischio sito-specifica, sia per la progettazione degli interventi.

Ispra e le Arpa, all’interno delle attività del Gruppo di Lavoro 9 bis del Sistema Nazionale Protezione Ambiente (Snpa), hanno elaborato una serie di documenti tecnici finalizzati a definire una procedura per la validazione da parte degli Enti di Controllo dei dati derivanti dalle misure dirette di aeriformi effettuate nei siti sottoposti a procedimento di bonifica e del loro corretto utilizzo nell’ambito del procedimento stesso. Nell’ambito delle attività del GdL è stato sviluppato il software Rome Plus che rappresenta lo strumento ufficiale validato da Snpa per l’applicazione delle indicazioni tecniche dei documenti.

I documenti prodotti dal GdL 9 bis sono quindi da considerarsi come supporto tecnico a disposizione delle Agenzie e degli operatori pubblici e privati del settore.

Tutti i documenti e il software Rome Plus sono scaricabili a questo link.